Recensione Canon EOS 70D – Reflex professionale

Canon EOS 70D ► La nostra recensione. Si tratta di una reflex adatta a fotografi professionisti, Il kit di questa fotocamera è l’ottimo EF-S 18-135mm IS STM. Il prezzo non è proprio economico, ma considerando che è una reflex per uso professionale ci sta tutto.

Arrow
Arrow
Slider
Prezzo: € 1.520,32
Risparmi: € 465,82

Canon EOS 70D ► La nostra recensione

Questa reflex presenta delle ottime innovazioni rispetto al modello precedente EOS 60D che ci semplificano di non poco l’utilizzo di questa ottima fotocamera reflex.

Questa Canon EOS 70D monta un ottimo sensore CMOS da 20 Mpx, nel quale è stato inserito un sistema di messa a fuoco a rilevamento di fase sull’intera superficie del sensore stesso. In questo modo usando la fotocamera in live view la precisione e la messa a fuoco non hanno eguali.

Ovviamente se fotografiamo utilizzando il mirino questo sistema non verrà utilizzato. Se preferiamo invece scattare le nostre foto utilizzando lo “specchio alzato” in live view oppure facendo video, il nuovo AF è di gran lunga superiore della concorrenza o al sistema precedente adottato da Canon.

Potrebbe interessarti leggere anche: Migliore reflex entry level

Un’altra caratteristica molto interessante consiste nella possibilità di comandare a distanza la fotocamera (solo foto) attraverso la rete Wi-Fi utilizzando uno smartphone, un tablet o un computer utilizzando un software dedicato. Il processore adottato in questa reflex è il Digit 5+ è devo ammettere che lavora molto bene. La qualità delle foto è fantastica anche aumentando di molto la sensibilità ISO.

Il display di questa reflex è LCD da 7,7 cm, adotta il comodo sistema touch screen ed è orientabile (molto comodo quando realizziamo dei video)

Sulle fotocamere il display touch screen è molto comodo perché ci consente di modificare i parametri anche al buio e andare diritti alla funzione desiderata anche quando ci dimentichiamo la funzione di qualche tasto.

L’unico difetto di questa reflex consiste nella ghiera sul dorso con un pulsante multifunzione che è un po’ scomodo da manovrare e il consumo della batteria che mi sembra un po’ elevato

Gli obiettivi che vi consiglio sono il 18-135 STM (compreso nel kit) e il 55-250 STM. volendo si può aggiungere il super grandangolo 10-18 STM (tutti originali Canon). Non sono obiettivi sere L ma hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, e sono perfetti per questa fotocamera.

Risoluzione problema Autofocus Issue

La prima serie di questa reflex può soffrire del problema noto come “Autofocus Issue” è possibile risolverlo attraverso la microregolazione AF.

Come prima cosa posizionate la 70D su un cavalletto, ora bisogna verificare se vostra macchina soffre di questo problema. Eseguite un primo scatto attraverso l’oculare e poi un secondo scatto da Live View. Se zoomando le immagini vi sembrano leggermente sfuocate allora dovete intervenire in questo modo.

Aprite il menù e andate sul penultimo pannello e cliccate su “C.Fn II : Autofocus“. Successivamente andate nella 13esima sezione “Regolazione fine AF” e poi su “Regolazione per obbiettivo“. Aprite e regolate questo problema. Nel 18-135 inserite ‘+8’ in W(wide, ovvero 18 mm) e ‘+2’ in T(tele, ovvero 135 mm). Dal mio punto di vista adesso le foto sono paurose ed il sistema di autofocus funziona alla perfezione.

Acquistala al miglior prezzo ↓

Canon EOS 70D recensione
Prezzo: € 1.520,32
Risparmi: € 465,82

Potrebbe interessarti leggere Altri nostri articoli