Recensioni Smartphone

Huawei Y7 2019: Recensione e opinioni

recensione huawei y7 2019
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It

In questa recensione dello Huawei Y7 2019 verranno prese in considerazione le principali caratteristiche tecniche ed estetiche che permettono di valutare la qualità e le prestazioni di questo smartphone entry-level.

Huawei Y7 2019: Recensione e opinioni

  • 7.7/10
    Giudizio complessivo - 7.7/10
7.7/10

Summary

Solida evoluzione del modello precedente, smartphone di entry-level con prestazioni elevate a un prezzo conveniente.

Huawei Y7 2019

19 Recensioni
- Prezzo: 182,43 € -

Design, materiali e ergonomia

Lo Huawei Y7 2019 si presenta come un’evoluzione del modello del 2018, rispetto al quale è stato migliorato nel design e in una serie di funzioni. L’aspetto è quello di un telefono moderno, dal carattere sobrio e le dimensioni medio-grandi. Misura infatti 158.92 x 76.91 x8.1 millimetri ma pesa solo 168 grammi.

L’aspetto viene influenzato in maniera particolare dalle ampie dimensioni del display e bordi arrotondati. Questi garantiscono anche una maggiore ergonomia e praticità nella gestione del telefono stesso.

Il dorso di questo smartphone è in plastica rigida e lucida ed è disponibile in tre differenti tonalità: il classico nero (Midnight Black), il Coral Red e l’Aurora Blue.

Display

display huawei y7 2019Il display dell’Huawei Y7 2019 presenta dimensioni di 6.26 pollici e una risoluzione nativa di 1520×720, che viene definita dal brand come una HD+. Tuttavia, la densità di pixel non è elevata essendo pari a 269 PPI, che non ne permette una vera definizione di display ad alta risoluzione.

Sono presenti una serie di parametri molto interessanti come l’elevata luminosità e un sensore di luce che riconosce la luce naturale permettendo di variare la luminosità massima del display. Di particolare rilievo anche la completa assenza di vibrazioni delle immagini: si tratta di una caratteristica fondamentale soprattutto per quanti fanno ampio uso del telefono e presentano occhi sensibili.

Oltre alla luminosità è possibile regolare la temperatura di colore dello schermo, potendo così scegliere tre differenti opzioni: freddo, standard e caldo. La scelta dell’una o dell’altra è puramente soggettiva e permette di personalizzare al meglio la visualizzazione dello schermo stesso.

Fotocamera

fotocamera huawei y7 2019Una delle più interessanti caratteristiche di questo smartphone Huawei è la presenza di due fotocamere posteriori e di una anteriore. Le due posteriori presentano rispettivamente un sensore da 13 e uno da 2 Mega Pixel. La fotocamera da 13 MP presenta inoltre un diaframma con apertura f 1/8. La fotocamera anteriore è invece da 8MP.

La qualità delle foto garantita da queste camere è ottima: i più attenti potranno rilevare una leggera sovraesposizione dei colori ma niente che un semplice filtro non possa annullare se non si amano le foto troppo intense. Ottima la resa dei grigi e dei neri.

Hardware

Per quanto riguarda l’hardware va subito evidenziato che le prestazioni di questo smartphone sono medio-alte, soprattutto se si considera che si tratta di un telefono entry-level. Presenta un SoC di medio livello, un octa-core Snapfragon 450 della Qualcomm. Le sue funzioni vengono comunque integrate con una memoria RAM da 3 Giga che, tuttavia, rende questo telefono non ancora paragonabile ai modelli più potenti oggi presenti sul mercato.

L’hardware permette comunque di assicurare prestazioni elevate negli utilizzi più comuni di un telefono, soprattutto per il mercato giovanile. La memoria flash eMMC da 32 Giga, espandibile fino a 512 Giga tramite Micro SD, permette infatti di garantire una buona velocità nella registrazione di informazioni, immagini e dati.

Software installati

Al momento dell’acquisto, lo Huawei Y7 2019 presenta già installato il sistema Android Oreo con interfaccia EMUI 8.2. Quest’ultimo presenta un layout che si differenzia leggermente dai software di serie, per cui potrebbe essere necessario un periodo di tempo di adattamento per imparare a gestire al meglio le diverse impostazioni.

Tra le funzioni già installate nel telefono vi sono quelle classiche dei sistemi Android e, tra le più particolari, si segnala la presenza di uno specchio, di una bussola e di una radio con frequenze FM. Si tratta di strumenti che non occupano spazio di memoria ma che possono essere facilmente disinstallati se non vengono utilizzati.

Altri strumenti pre-caricati sono quelli relativi ai servizi di streaming e a piattaforme come l’Amazon Shopping o Netflix oltre ai più comuni social.

Batteria, audio e ricezione

La batteria di cui è dotato l’Huawei Y7 2019 è da 4 mila mAh: si tratta di una soluzione molto interessante visto che la maggior parte dei dispositivi di simile fascia di prezzo e livello presentano invece batterie di amperaggio inferiore. Questo significa che l’autonomia di questo smartphone è superiore a quella dei diretti competitors. Anche per quanto riguarda i consumi la batteria dello Huawei Y7 2019 si pone come una delle più convenienti, avendo consumi relativamente bassi.

Ottimi anche i tempi necessari per una carica completa. Questo smartphone, infatti, passa dallo 0 al 100% di caria in meno di due ore e mezza. Si ricorda tuttavia che per garantire una carica completa e perfetta è necessario utilizzare esclusivamente il caricabatterie in dotazione. Si tratta di un caricabatterie modulare da 5V e 2A. Batteria e caricabatterie presentano una garanzia di sei mesi.

Per quanto riguarda l’audio va sottolineato che questo modello di smartphone presenta un solo altoparlante, posizionato sul lato inferiore del telaio. Si tratta di un ottimo elemento tecnico, che permette di mantenere, anche ai volumi più elevati, un’ottima qualità di suono, evitando distorsioni.

Meno convincente per i toni bassi: l’audio, infatti, sembra essere spostato soprattutto verso i suoni medio-alti. Questo aspetto assicura un’ottima qualità del suono soprattutto ad alti volumi. Si evidenzia inoltre che l’altoparlante è di tipo mono: questo significa che per migliorare la qualità dell’ascolto di musica e video è necessario utilizzare delle cuffie.

Infine, per quanto riguarda la ricezione, va sottolineato che l’Huawei Y7 2019 supporta il Bluetooth 4.2 e i diversi standard di Wi-Fi per una connessione sempre perfetta con tutte le reti da 2.4GHz.

Conclusione

Per concludere si può affermare senza timore di smentita che lo Huawei Y7 2019 rappresenta una solida evoluzione del modello precedente, dimostrando come, anche nel caso di uno smartphone di entry-level, sia possibile unire una serie di caratteristiche in grado di garantire elevate prestazioni a un prezzo conveniente.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It
Maestri Simone
Ciao a tutti mi chiamo Simone e gestisco questo blog, Spero che vi piaccia e che troverete i miei articoli interessanti e utili. Se avete bisogno di qualche consiglio e informazioni su come usare il PC, oppure su come scegliere un notebook potete contattarmi tramite Google+ o Facebook
https://s-m-webblog.com