Quale computer per grafica acquistare?

Acquistare un computer per grafica non è una decisione semplice. Per questo motivo in questo articolo voglio darti dei consigli che ti aiuteranno nella scelta del miglior computer per grafica adatto a te.
L’intento è quello di illustrarti le caratteristiche ma non i modelli esatti dei vari computer in commercio che possono cambiare in poco tempo. Voglio darti caratteristiche comuni a tutti i computer indipendentemente dalla marca, così potrai orientarti per la scelta del PC giusto per te.

quale computer per grafica comprareComputer per che tipo di grafica?

Esistono molte figure professionali, anche di livello amatoriale, che usano il computer per fare grafica. Cercherò di fare un elenco della figure professionali e del tipo di grafica che svolgono:

  • Fotografo – fotoritocco.
  • Graphic designer – grafica web, pubblicitaria, editoriale.
  • Architetto – disegni 2D di edifici e rendering 3D
  • Illustratore – illustrazioni vettoriali per la stampa, il web, loghi oppure per video.
  • Industrial designer – oggetti di design, prodotti di consumo, complementi d’arredo e altro
  • Disegnatore meccanico – progettazione di macchine utensili e industriali, settore automotive, impianti e altro ancora
  • e molti altre figure che non ricordo o conosco.

Come vedi qui sopra ho fatto un elenco di figure professionali che hanno poco in comune, se non la parola grafica. L’elenco è stato fatto apposta per farti capire subito che il mondo della grafica computerizzata è vasto e ha molte sfaccettature.

Per semplificare un po’ le cose possiamo raggruppare in due macro categorie i vari tipi di discipline grafiche.

Possiamo indicare con Grafica 2D i graphic designer, fotografi, architetti (solo per disegni 2D) e illustratori.

Indichiamo con Grafica 3D, disegnatori meccanici, architetti che fanno rendering 3D e industrial designer.

Caratteristiche e consigli, computer per grafica 2D

Prima di tutto devi scegliere se acquistare un portatile o un computer fisso.

Questa scelta influisce soprattutto sul prezzo finale. Quindi devi capire se il computer lo porti con te al lavoro e lo devi usare in mobilità.

Oppure se, ad esempio, lavori da casa, quindi un computer fisso è l’ideale per te.Ora veniamo ai componenti da scegliere, e controllare.

Con le caratteristiche indicate più sotto sarai in grado di usare software come:

  • Photoshop
  • Gimp
  • Illustrator
  • InDesign
  • Inkscape
  • Scribox
  • Affinity Photo
  • Corel Draw
  • Autocad 2D
  • e altri software simili

I modelli più venduti

Attualmente In OFFERTABestseller No. 1
Attualmente In OFFERTABestseller No. 2

Processore

Cominciamo dal processore che deve essere almeno un processore equivalente ad un intel i5 che al giorno d’oggi fornisce quattro core (anche chiamati quad core), in pratica è cose se fossero 4 processori in uno che eseguono operazioni in sincrono. Naturalmente meglio ancora se il computer monta un intel i7, anche in questo caso il numero di core minimo di cui sono provvisti è 4 ma con una frequenza di funzionamento superiore, quindi più veloci.

RAM

La memoria RAM (Random Access Memory) deve essere come minimo di 8 Gigabyte. Molti desktop e notebook in vendita oggi montano 4GB di RAM, a mio avviso sei al limite se fai grafica, a meno che non fai qualche lavoretto di tanto in tanto. Ma qui voglia darti delle cifre per lavorare comodamente senza intoppi. Quindi NO 4GB di RAM se vuoi fare sul serio.

Hard Disk

Il disco rigido o anche chiamato Hard Disk, cioè dove vengono memorizzati tutti i dati del computer. La capacità non influisce sulle performance, quindi puoi acquistare la capacità che preferisci, dai 120 Gigabyte ad 1 Terabyte.

Il consiglio è che acquistare un pc con disco a stato solido, meglio conosciuto come SSD (Solid State Drive). Ma ci sono alcune considerazioni da fare.

Puoi anche acquistare un hard disk meccanico tradizionale, solitamente indicato con sigle simili a Hard disk PATA 7200 RPM, può sicuramente andare bene per fare grafica 2D. Però…

Il disco SSD è di gran lunga superiore, e trovarlo già assemblato in notebook o computer fissi a prezzi ragionevoli è ancora un po’ difficile.

Ma se fai un uso intensivo del computer e lo usi in modo professionale tutto il giorno mi sento di consigliarti il disco SSD. Anche spendendo qualcosa in più e sacrificando la capacità del disco stesso. Al limite puoi sempre comprare un disco esterno USB per il salvataggio dei dati e i backup.

Se invece sei alle prime armi con la grafica, o fai grafica amatoriale puoi benissimo acquistare un disco tradizionale SATA da 7200 RPM (rotation per minute – rotazioni per minuto).

Per capire se il pc monta un hard disk SSD o uno tradizionale è sufficiente controllare che nell’elenco delle caratteristiche compaia la sigla SSD alla voce disco rigido/hard disk/disco fisso/disco/capacità.

Scheda Grafica

Arriviamo ora alla scheda grafica, se pensi che per fare grafica 2D occorra una super scheda costosa ti sbagli, infatti sarà sufficiente una scheda grafica senza grosse pretese.

Marche come Nvidia o AMD Radeon equipaggiate con 2Gb di Ram vanno benissimo.

Controlla i requisiti del programma

Altro consiglio è di verificare l’esistenza di una pagina sul sito del produttore del software che intendi usare per fare grafica, se esiste una sezione chiamata “Requisiti di sistema” dove sicuramente troverai i modelli di scheda grafiche certificate e supportate.

Ad esempio Abobe, produttrice del noto software di fotoritocco Photoshop, alla pagina helpx.adobe.com/it/photoshop/kb/photoshop-cc-gpu-card-faq.html ha elencato diversi tipi di schede grafiche tra cui:

nVidia GeForce: serie 400, 500, 600, 700

dove le schede grafiche della serie 400 hanno costi che partono dalle 100€, quindi prezzi abbordabili.

Una nota a parte va fatta per Autocad 2D che non ha necessità di una scheda grafica dedicata, infatti è sufficiente una scheda grafica base, ad esempio le schede grafiche integrate intel vanno bene.

Quindi possiamo riassumere con questo elenco le caratteristiche del pc per grafica 2d:

  • Processore superiore o equivalente ad un intel i5
  • Memoria RAM minimo 8 GB
  • Hard disk capacità che desideri ma assolutamente un modello SSD
  • Scheda Video Nvidia o AMD Radeon da minimo 2GB di ram e controlla il sito del software di riferimento che userai maggiormente. (non necessaria per Autocad 2D)

I prezzi del computer per grafica 2D

Darti un prezzo preciso è impossibile anche perché, come detto all’inizio, non voglio darti modelli esatti da acquistare. Dipende molto anche se il computer fisso e già assemblato oppure lo fai assemblare da un tecnico specializzato, oppure se scegli il notebook.

Però posso dirti dei prezzi di massima.

  • Notebook – da 480€ a 700€
  • Computer Desktop (consigliati HP o Dell ) – da 500€ a 700€
  • Computer Assemblato Desktop – da 450€ in su

Computer per grafica 3D, caratteristiche e consigli

Anche in questo caso vediamo quali sono le caratteristiche e i componenti consigliati per un computer per grafica 3D. In questo caso indicherò componenti minimi e componenti consigliati.

I componenti minimi sono adatti per l’uso saltuario o a livello amatoriale di un software per fare grafica 3D. I componenti consigliati possono essere usati anche dai professionisti e chi lavora tutto il giorno con software di grafica 3D.

Processore

Minimo: Processori della famiglia intel core i7 o AMD Ryzen.

Consigliato: Intel Xeon o AMD Opteron,

I processori della famiglia Xeon e Opteron hanno la sostanziale differenza di supportare memori RAM ECC (error correctiong code), in pratica riescono a correggere i dati che transitano nella memoria e che presentano errori. Leggermente più lente delle normali RAM ma più affidabili.

RAM

Qui il limite minimo è di 8GB di RAM ma solo se ne fai un uso amatoriale o sporadico.

Ti consiglio adottare almeno 16GB di RAM se fai grafica per lavoro o ti ritrovi a fare lavori lunghi e con molti componenti nel progetto.

ECC o no?

Le RAM Ecc costano di più rispetto alle normali ma danno maggiore affidabilità al flusso di dati in transito. Se acquista una WorkStation già pronta con processore Xeon o Opteron nel 99% dei casi hanno già questo tipo di memoria. Se fai assemblare una Workstation assicurati che le RAM siamo ECC.

Puoi sempre risparmiare, sacrificando un po’ di affidabilità, montando RAM comuni senza controllo di errore.

Scheda Grafica

La scheda grafica per grafica 3D ricopre un ruolo importante. Nella grafica 2D possiamo usare una scheda grafica di fascia medio bassa dal costo contenuto. In grafica 3D le cose cambiano e dobbiamo montare schede del tipo AMD Fire Pro o Nvidia Quadro.

Anche in questo caso visita il sito del produttore del software che intendi usare per controllare i requisiti minimi e il modello di scheda grafica richiesti. Molto spesso viene indicata anche la versione dei driver da utilizzare, in base al modello di scheda così da ottenere prestazioni e stabilità al top. Ad esempio i siti di alcuni software di disegno CAD come SolidWorks e Autodesk hanno pagine dedicate a questo scopo.

Queste schede grafiche sono ottimizzate per essere usare da programmi di grafica 3D, per fare rendering, per la progettazione e il disegno di particolari in 3D, per animazioni 3D e via dicendo.

Attenzione: questo tipo di schede grafiche non sono adatte ai videogiochi, proprio per le loro caratteristiche costruttive ottimizzate per grafica tridimensionale.

Hard Disk

In questo caso è d’obbligo un disco SSD, non posso assolutamente consigliarti un disco tradizionale SATA. Come sempre la capacità è indifferente.

Riassumiamo le specifiche dei computer per grafica 3D

  • Processore, minimo Intel Core i7 – AMD Ryzen. Consigliati Intel Xeon o AMD Opteron.
  • RAM, 8GB per uso sporadico amatoriale. Consigliato 16GB di RAM ECC.
  • Scheda Grafica, per uso amatoriale e sporadico. Scheda di fascia bassa ma della famiglia AMD FirePro o Nvidia Quadro. Consigliato sempre stessa famiglia di scheda ma fascia media o alta.

Prezzo del computer per grafica 3D

Scegli come prima cosa se acquistare un notebook o un computer fisso.

Computer fissi di marche come HP e DELL hanno prezzi molto superiori rispetto ai classici Desktop consumer e partono da 1200€

Notebook anche qui la partenza è di 1200€ ma si arriva benissimo oltre i 2000€, generalmente a parità di componenti i prezzi rispetto ai Desktop sono maggiori

Assemblato, qui hai più flessibilità di scelta dei componenti quindi puoi bilanciare meglio il prezzo finale. Partiamo comunque da cifre attorno ai 1000€ per andare più in alto.

Quale sistema operativo è meglio usare per fare grafica? Windows macOS o Linux?

Anche se fino ad ora abbiamo parlato di componenti hardware, la parte software ha la sua importanza, non approfondiremo l’argomento perché servirebbe un articolo lungo come questo solo per spiegare per bene tutto.

Avrai sicuramente sentito parlare dell’Apple Macintosh meglio, conosciuto come Mac, e del sistema operativo di macOS. Ti avranno anche detto che il Mac per fare grafica è il migliore. Non voglio confermare ne confutare questa affermazione, perché molti siti verticali che si occupano di Mac e Apple sapranno indicarti qual è il Macintosh migliore da acquistare in base alle tue esigenze, passando in rassegna tutti i modelli sul mercato.

Ricorda che il sistema operativo perfetto non esiste. Esistono però sistemi operativi con cui ci troviamo meglio, o abbiamo avuto esperienze migliori di altri, qui sta a te decidere.

Bisogna precisare inoltre che molti software per fare grafica 3D, sopratutto, non hanno versioni per Mac o Linux ma solo versioni Windows. In questo caso la scelta è obbligata dal programma che userai per fare grafica.

Esistono però anche programmi per fare grafica 3D che possono esser usati su tutti i sistemi operativo, Mac, Win e Linux. Come il famoso Blender 3D un potente programma di grafica tridimensionale per fare video, animazioni e molto altro.

Monitor per grafica, che caratteristiche deve avere?

Altro componente chiave è il monitor, anche in questo caso non mi dilungherò troppo.

Se è vero che per fare grafica 2D non serve una scheda grafica potente è altrettanto vero che per fare grafica 3D, generalmente, non è necessario un monitor con caratteristiche particolari.

Se invece fai grafica 2D e lavori con programmi di foto ritocco come Photoshop o Gimp, oppure se fai grafica per la stampa, il monitor è importante. Deve riprodurre i colori nel modo più fedele possibile alla realtà

Le dimensioni del display non contano, l’importante è che il pannello sia un IPS (In-Plane Switching) o il più recente Super PLS (Plane-to-line switching). Questi display LCD sono costruiti con una tecnologia per aumentare la fedeltà dei colori e anche l’angolo visuale del monitor.

Le altre tipologie di pannelli LCD comuni sono:

  • TN (Twisted nematic) – monitor tradizionali più diffusi ed economici
  • VA (vertical alignment)
  • PVA (Patterned Vertical Alignment)

Puoi trovare in rete molti siti che spiegano per bene i diversi tipi di pannello LCD.

Alcune marche che producono ottimi monitor per grafica:

  • EIZO
  • Samsung di fascia alta
  • Asus fascia alta
  • Nec
  • ViewSonic

Naturalmente controlla bene le caratteristiche prima dell’acquisto.

Qui mi fermo con il monitor, non voglio approfondire troppo, il mio intento è quello di darti degli spunti da cui partire per informarti meglio.

Conclusioni

Con questo lungo articolo spero di averti dato qualche parametro con cui scegliere un computer per fare grafica sia per lavori di grafica web, stampa, foto ritocco, ma anche per grafica tridimensionale come disegni CAD, modellazione solida e molto altro.

Potrebbe interessarti leggere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.