Tecnologia al servizio delle fiere: alla scoperta del digital signage

Il digital signage si rivela molto utilizzato nell’ambito di grandi eventi come congressi, fiere, mostre ed esposizioni. Tutte occasioni ad alto grado di popolamento, in cui va garantita un’ampia visibilità dei contenuti, sia da lontano che a distanza ravvicinata. Inoltre, per installazioni esterne si richiede anche la luminosità adatta all’ambiente circostante e la resistenza agli agenti atmosferici.

Tecnologia al servizio delle fiere alla scoperta del digital signageIl noleggio degli impianti

In occasione di grandi eventi, soprattutto quelli a sottofondo fieristico ed espositivo, quindi ad alta densità e concentrati in tempi ristretti, una soluzione molto gradita è il noleggio degli impianti digital signage. Un modo per ammortizzare il costo, decisamente inferiore rispetto all’acquisto, in un tempo più breve e per concentrarsi di più sulla gestione dell’evento. Ovviamente, il servizio di noleggio può essere, a richiesta, accompagnato anche dalla produzione di video multimediali. In questo caso, alla fruizione della bella cornice si accompagna anche l’utilizzo di contenuti d’intrattenimento e informativi che esprimano l’essenza dell’evento. Possono essere noleggiati impianti di tutti i tipi, dai videowall ai totem, dai monitor ai led wall.

Chi fosse interessato a noleggi di lungo periodo, può anche valutare l’opzione rappresentata dal noleggio operativo che può rivelarsi una scelta economicamente più vantaggiosa.

Realizzazioni su misura per eventi

truck led sono la soluzione ideale per grandi eventi sportivi. Si tratta di led wall da esterno, di grandi dimensioni, che permettono di trasmettere in diretta la gara. Particolarmente adatti per luoghi ampi all’aperto, favoriscono la visibilità da grande distanza, grazie alla retroilluminazione a led che garantisce brillantezza e definizione delle immagini.

Per le fiere sono particolarmente adatte le pareti digitali, cioè enormi videowall che creano un forte impatto visivo. Le pareti video possono essere configurate e adatte rispetto alle dimensioni dell’ambiente che si ha a disposizione.

totem sono molti diffusi negli eventi indoor. Riescono a migliorare il servizio del personale grazie ad una serie di servizi fruibili autonomamente dagli utenti. Ad esempio, questi dispositivi sono molto utilizzati per diffondere informazioni generali sull’evento e sui brand presenti. Offrono tutorial e mappe interattive per l’ottimale fruizione degli spazi, uniti a spot pubblicitari.

In esterno, invece, sono diffusi i chioschi multimediali. A seconda della tipologia, non necessitano di personale adibito e si caratterizzano per una struttura in acciaio, detta kiosk, che può essere personalizzata.

Per musei ed esposizioni, è molto richiesto un tipo di dispositivo particolarmente adatto al contesto, come il leggio personalizzato. Il leggio monta un monitor touchscreen che permette di interagire con l’app, appositamente studiata.

Immancabile, in ambito fieristico, è il catalogo multimediale che scorre su uno schermo touch di almeno 60 pollici. Lo schermo, collegato al mini-player consente, a chi gestisce i contenuti, di caricarli e renderli disponibili ovunque e in qualsiasi momento da remoto. Il catalogo è un elemento essenziale che riesce a raggiungere, nell’immediato, sia la stampa che i clienti e sponsorizzare i prodotti in modo dinamico e piacevole.

Altre soluzioni di tipo espositivo sono le vetrine digitali, che possono offrire una semplice esperienza di visione oppure, se indoor, un’esperienza interattiva di fruibilità diretta. In quest’ultimo caso, le prestazioni del dispositivo sono dirette nell’ottica di supporto alla vendita.

Gli espositori personalizzati comprendono, invece, la fornitura di un “pacchetto” digital signage composto da player, set di tablet touch con sistema android e cornici antifurto, app personalizzata e supporti. Molto utilizzati per showroom e mostre, permettono di realizzare soluzioni personalizzate.

L’acquisto degli impianti

Se l’utilizzo di impianti e software digital signage è previsto per più serie di eventi importanti o a termine medio-lungo, è senz’altro più conveniente il loro acquisto rispetto al semplice noleggio. Ciò permette di ammortizzare il costo in più anni, essendo beni durevoli, e di usufruire di un’assistenza post-vendita dedicata.

Potrebbe interessarti leggere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.