Notizie dal mondo hi tech. Guide, articoli e recensioni di Notebook, Tablet, Stampanti, Fotocamere e Smartphone

Tablet Huawei mediapad t1 7.0: Scopriamo le sue caratteristiche

Compatto, maneggevole e potente, il tablet Huawei MediaPad T1 7.0 è un dispositivo elettronico molto versatile che si presta perfettamente per il lavoro e il tempo libero. E’ disponibile sul mercato in diverse colorazioni e il suo peso piuttosto contenuto lo rende adatto anche a un’utenza prettamente femminile, abituata a trasportare questa tipologia di dispositivi in borsetta. Huawei, poi, è una garanzia di affidabilità e questo dispositivo non delude le attese. L’interfaccia Android semplice e intuitiva lo rende idoneo all’utilizzo da parte di qualsiasi tipologia di utenza.

Huawei MediaPad T1 7.0 in offerta a 98€

Acquista ORA

Huawei MediaPad T1 7.0: Recensione

 

Huawei MediaPad T1 7.0: 4 buoni moti per acquistarlo

1° Motivo: Design

Con questo tablet, Huawei ha scelto di fare un gran bel passo in avanti per quanto riguarda la scelta dei materiali e i risultati sono più che soddisfacenti. Rispetto al passato, infatti, per la produzione di questo device sono stati utilizzati materiali di qualità superiore, che al tatto si mostrano molto più piacevoli. La scocca è realizzata in alluminio unibody anodizzato. Gli unici inserti in plastica del suo “guscio” sono due fasce posizionate posteriormente, uno nella parte superiore e uno nella parte inferiore.

Con un’altezza di 192 mm, larghezza di 107 mm e spessore di appena 8,5 mm, offre una presa è molto confortevole, sia per l’utilizzo che per il trasporto. Anche gli slot e i tasti fisici sono ottimamente raggiungibili e pratici. Gli slot per la scheda SIM e per la SD Card sono posizionati nella parte inferiore del tablet e sono protetti da un coperchio in plastica di sicurezza. Il bilanciere del volume e il tasto di accensione sono posizionati sul lato destro del tablet, soluzione ottimale per i destrorsi. Sulla base inferiore, invece, sono posizionati i connettori per i collegamenti USB e HDMI, oltre al connettore per l’alimentazione (non USB).

2° Motivo: Display

Huawei MediaPad T1 7.0 ha scelto un display da 7 pollici, il giusto compromesso tra praticità d’uso e dimensioni. Il pannello IPS con risoluzione da 1024×600 e 16milioni di colori, garantisce una densità di pixel di 170 ppi, sicuramente notevoli per un tablet come questo. Nella pratica, a un’attenta osservazione, lo schermo è molto ben definito e la lettura è assolutamente nitida. Ciò che sorprende maggiormente del display è la brillantezza dei colori, che rimangono vividi anche se si fanno prove di visualizzazione estrema, chiudendo l’angolo di visuale schermo-occhio. Anche l’utilizzo del tablet quando l’ambiente risulta essere molto illuminato è ottimale e la facilità di lettura e di visuale rimane al di sopra della media.

Dal punto di vista della fruibilità touch, il tablet in questione risponde perfettamente e in maniera immediata ai comandi: il display capacitivo dimostra una elevata reattività anche con tocchi rapidi e in punti diversi dello schermo. Buono è anche il trattamento che riduce le impronte sul display, facilmente pulibile con un panno asciutto. Il vetro, inoltre, è molto resistente e il trattamento antigraffio ha dimostrato di essere particolarmente efficace contro i segni d’usura più frequenti.

3° Motivo: Prestazioni

Anche per quanto riguarda le dotazioni “sotto il cofano”, la scelta di Huawei è caduta su elementi di qualità indubbiamente superiore rispetto al passato, il tutto a pieno vantaggio delle prestazioni.

Il processore è di tipo Spreadtrum SC7731G, un quad-core da 1.2 GHz che si dimostra più che sufficiente per supportare le funzionalità di questo Huawei MediaPad T1 7.0. La parte grafica è garantita da un ottimo processore ARM Mali-400 MP2, che può contare su un banco RAM da 1 Giga, assolutamente sufficiente per ciò a cui è chiamato questo tablet. La memoria interna è di 8 Giga ma, nel caso servisse una maggiore quantità di memoria, come detto prima è possibile utilizzare le micro-SD fino a 64 Giga per l’espansione.

Interessante è il comparto fotografico di questo tablet android, perché sebbene le due fotocamere non facciano il pieno di pixel, permettono comunque di scattare ottime immagini anche in condizioni di scarsa luce grazie alla presenza di un flash sia in supporto della camera anteriore che in supporto della camera posteriore, entrambe dotate di un sensore da 2 MP, per scattare ottimi selfie e foto-ricordo.

Alla luce di quanto descritto, è l’ideale per effettuare ricerche online e per lavorare ma anche chi desidera un tablet di supporto per il tempo libero e per i giochi trova in in questo device un valido alleato.

4° Motivo: Autonomia

A supporto del comparto hardware c’è una batteria da 4100 mAh con tecnologia Li-Polymer. Si tratta di un’evoluzione del classico accumulatore a litio, che oltre al metallo utilizza anche una serie di polimeri per migliorare le sue prestazioni e le caratteristiche del dispositivo. Infatti, una delle peculiarità di questa batteria è che le parti di litio non sono contenute in celle metalliche ma sono disposte su fogli, il che rende la batteria molto più leggera.

Per quanto riguarda l’autonomia, Huawei MediaPad T1 7.0 garantisce circa 300 ore di autonomia in modalità stand-by con una sola carica, assolutamente superiore a tutti gli altri device della stessa fascia. Con un normale utilizzo, invece, l’autonomia varia tra le 8 ore per la navigazione su internet e 12 ore se si utilizza il tablet per guardare i film. Mediamente, quindi, caricando il dispositivo la notte e utilizzandolo un giorno intero in condizioni normali, si arriva facilmente a sera senza necessità di cariche intermedie.

La sua autonomia è quindi, molto elevata e il merito, oltre che della batteria, è anche dei dispositivi hardware a basso consumo energetico. Una dimostrazione di questo si ha anche nel fatto che a differenza di altri tablet,questo modello surriscalda in maniera nettamente inferiore.

Conclusioni

Traendo le conclusioni sulle funzionalità e sulla qualità di questo tablet, alla luce delle caratteristiche e delle peculiarità su riportate, questo dispositivo si presta a un utilizzo quotidiano per lo svolgimento di attività varie, anche molto differenti tra loro.

Si tratta di un tablet di fascia media, con tutti i limiti che questo comporta, ma per chi cerca un dispositivo che sia in grado di permettere la navigazione su internet in maniera fluente, di creare documenti di testo e di trascorrere del tempo libero sfruttando le applicazioni Android, il piccolo tablet Huawei è l’ideale. Il sistema operativo Android lavora in sinergia con quello natio Huawei-Mediapad per offrire un’esperienza d’uso ancora migliore e agevolarne la fruizione a tutti i livelli.

Può essere considerato un dispositivo entry-level per chi desidera avvicinarsi a questo mondo con un device valido e funzionale che sappia supportare le normali attività. E’ adatto anche per i non nativi digitali, per coloro che non sono avvezzi alle moderne tecnologie, perché è stato progettato per essere intuitivo in ogni sua funzione.

Concludendo, Huawei MediaPad T1 7.0 sebbene sia un tablet economico, ha tutte le carte in regola per soddisfare le normali necessità di chi cerca un dispositivo da utilizzare quotidianamente per lavoro, svago e tempo libero, anche per le sue dimensioni mediamente contenute.