Notizie dal mondo hi tech. Guide, articoli e recensioni di Notebook, Tablet, Stampanti, Fotocamere e Smartphone

Recensione Bqeel M9C Max

State cercando un TV Box con Android a bordo? Magari onesto però con delle caratteristiche tecniche che gli permetta di funzionare abbastanza bene con l’utilizzo generale? Allora questo potrebbe essere un modello che state cercando. Questo piccolo Bqeel m9c max ha un equilibrio generale delle caratteristiche tecniche buono e soprattutto adeguato all’utilizzo multimediale. Non stiamo parlando di un Box Tv per poter fare del gaming estremo, in quel caso è sicuramente meglio puntare ad altro.

Bqeel M9C Max


 
Il design di questo dispositivo è davvero molto semplice. E’ infatti simile a tutti gli altri Box Android. In questo caso abbiamo un’estetica un po’ più accattivante grazie soprattutto alla presenza delle scritte rosse sopra al dispositivo stesso. Questo gli permette di essere almeno diverso rispetto a tutti gli altri.

Bqeel M9C Max: recensione e scheda tecnica  

Per quanto concerne la scheda tecnica in questo Bqeel m9c max troviamo, più o meno tutti i componenti che troviamo anche negli altri dispositivi della stessa fascia di prezzo. Infatti al suo interno troviamo un processore Amlogic S905X quad-core cortex-A53 con una frequenza di 2,0GHz. Anche la GPU è la medesima che troviamo in tutti gli altri Android TV Box, quindi abbiamo una Mali-450 con 5 core e con ovviamente la possibilità di avere l’accelerazione grafica Hardware.

Per quanto concerne le memorie abbiamo 16GB di memoria  emmc e con 2GB di memoria RAM. La scheda di rete purtroppo non supporta il Wi-Fi con la frequenza a 5GHz. Questo potrebbe darvi problemi quando andate a fare streaming di contenuti in 4K. In locale ovviamente non c’è problema in quanto l’hardware lo permette e come. Anche l’ethernet non supporta la rete Gigabit, si ferma infatti a 100M. Android è ovviamente nella versione 6.0 Marshmallow

Prestazioni

Per quanto concerne le prestazioni, dato l’hardware, è un dispositivo da utilizzare completamente con Kodi e con i canali IPTV. Infatti l’hardware permette principalmente lo streaming e la riproduzione di contenuti multimediale. Se invece volete togliervi qualche soddisfazione con il gaming sappiate che questo modello supporta più o meno tutti i giochi “semplici” che sono presenti all’interno del Play Store. Inoltre, l’interfaccia grafica presente potrebbe creare qualche problema agli utenti meno esperti del settore.  Ovviamente tutto è possibile risolverlo installando un launcher anche gratis dal Play Store.

Per quanto concerne  le temperature di questo Bqeel m9c max finchè riproduciamo filmati su Netflix, tramite IPTV oppure tramite Kodi. Se proviamo ad andare oltre, quindi navighiamo su internet facendo magari delle sessioni abbastanza prolungate allora iniziamo a vedere la UI laggare. Soprattutto iniziamo a vedere le temperature salire. Ovviamente non  è un prodotto nato per la riproduzione multimediale o anche per vedere dei canali in streaming. Se avete bisogno di un box TV che vi permetta di giocare anche un minimo vi consigliamo vivamente di andare su altri prodotti e su prodotti che magari non hanno processore Amlogic. Infatti l’unico difetto di questo processore proviene proprio dalle temperature. Quando non viene utilizzato per il proprio ambito, quindi quello video, inizia a mostrare i propri difetti. Ovviamente non è un difetto pesante, se volete sfruttarlo per dei giochi basici comunque va benone. 

Conclusioni

Insomma, Bqeel m9c max è un prodotto davvero molto interessante per tutti coloro che hanno bisogno di un prodotto equilibrato per poterlo utilizzare al posto di una smart TV. Magari in camera da letto dove manca la smart TV e sfruttando questo prodotto si ha infatti la possibilità di render smart una vecchia TV oppure, si potrebbe utilizzare in estensione ad una smart TV con magari un OS a bordo con poche funzionalità. Su amazon costa circa 50 euro e viene dato anche il telecomando in omaggio.

Acquistalo su Amazon al miglior prezzo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.