Consumabili per stampanti, quali scegliere

Ad una stampante di qualità a buon mercato spesso non corrisponde un costo altrettanto economico delle cartucce: alcune aziende produttrici infatti offrono i loro prodotti a prezzi estremamente competitivi ma poi ricaricano parecchio sui costi delle cartucce.

consumabili stampanti quali scegliereSe e’ vero che le consumabili stampanti originali sono estremamente più costose e di qualità superiore, è però altrettanto vero che esistono sul mercato anche altri prodotti che assicurano dei buoni risultati e costano decisamente meno.

La scelta delle consumabili stampanti è legata anche alle esigenze personali, all’uso al quale è destinata la stampante e ai risultati di stampa, più o meno professionali che si mira ad ottenere.

Soprattutto chi utilizza spesso la stampante per motivi professionali o intende ottenere stampe di qualità e di grandi dimensioni dovrà valutare attentamente non solo il modello della stampante da acquistare ma anche il tipo di cartucce più indicato per ottenere risultati di alto livello.

amazon black friday

Prima di capire quali scegliere, vediamo la panoramica delle consumabili stampanti che è possibile trovare in commercio.

Consumabili stampanti: originali, compatibili e rigenerate

Tra le consumabili stampanti presenti sul mercato possiamo fare una netta differenziazione che si articola in tre categorie, esse sono:

Cartucce originali

Le cartucce per stampanti originali sono dei prodotti di qualità indiscutibile, perfettamente compatibili con il prodotto acquistato, esse assicurano un risultato di alto livello e garanzia a lungo termine.

Le principali aziende produttrici di stampanti sono oggi Epson, Canon e HP: esse mettono a disposizione prodotti in grado di offrire una qualità di stampa superiore, per il quale si consiglia essenzialmente l’uso di consumabili stampanti originali, in grado di restituire stampe professionali e precise.

Unica pecca di questi prodotti è il costo, per quanto esso sia giustificato dalla qualità offerta, spesso si trovano sul mercato cartucce stampanti originali ad un prezzo eccessivamente elevato, che addirittura a volte può raggiungere il 50% del costo complessivo della stampante acquistata.

Cartucce compatibili

Un’ alternativa alle consumabili stampanti originali sono le cartucce compatibili: si tratta di una soluzione a buon mercato ma non necessariamente di qualità inferiore.

Le consumabili stampanti compatibili [Le puoi acquistare quì] permettono un notevole risparmio, pari quasi al 70% del costo delle cartucce originali mentre la qualità è di buon livello: il produttore è sempre un’ azienda alternativa ai marchi più rinomati, si tratta di produttori di terze parti che in linea di massima assicurano una resa ottimale di stampa ad un prezzo conveniente.

E’ bene però diffidare dai prezzi troppo bassi, che invece che assicurare convenienza dovrebbero mettere in guardia da una qualità scadente di inchiostro, è più opportuno trovare un buon compromesso tra qualità e prezzo.

Cartucce rigenerate

Le cartucce rigenerate altro non sono che cartucce originali che vengono ricaricate e rimesse in vendita.

Si tratta di una soluzione sicuramente più costosa di quella offerta dalle cartucce compatibili ma che assicura un minore impatto ambientale: sono prodotti che riducono fortemente la produzione di rifiuti, dunque assicurano un maggiore rispetto dell’ambiente.

Per ricaricare una cartuccia originale si può acquistare il kit o portare la cartuccia esaurita da un professionista, che provvederà a ricaricarla: con il kit ci si assicura un risparmio superiore anche se le garanzie offerte sono inferiori.

Le cartucce rigenerate sono una soluzione più economica ma generalmente producono stampe di qualità molto inferiore rispetto alle altre consumabili stampanti, inoltre dal momento che alcune parti interne non vengono sostituite a lungo andare possono dare luogo a malfunzionamenti.

Alcune stampanti multifunzione inoltre richiedono di essere resettate per il riconoscimento delle cartucce rigenerate, è un meccanismo che si innesca per assicurare protezione al prodotto ma che può rappresentare una soluzione difficoltosa per l’utente meno esperto.

Consumabili stampanti:quali scegliere?

Dopo aver analizzato le caratteristiche dei principali prodotti in commercio, quali consumabili stampanti scegliere?

Le cartucce originali per stampanti [le puoi acquistare quì] sono sicuramente la soluzione più indicata per chi cerca qualità e stampe di livello superiore: chi acquista le consumabili stampante originali avrà la garanzia e la sicurezza sul funzionamento di un prodotto dalla resa eccellente, grazie alla perfetta compatibilità dell’inchiostro con le testine di stampa utilizzate. Questa soluzione è perfetta dunque per chi cerca consumabili stampanti che durino a lungo, che abbiano una tecnologia avanzata per assicurare le massime performance, sia nella stampa tradizionale che in quella di grafici e fotografie ad esempio.

Se invece si ha la necessità di risparmiare sull’acquisto delle consumabili stampanti sarebbe meglio optare per una soluzione decisamente più economica rispetto a quella delle cartucce originali e acquistare le cartucce compatibili.

Questo prodotto è l’ideale compromesso tra qualità e prezzo per chi intende ottenere stampe di buon livello senza spendere cifre troppo alte: anche se la qualità dell’inchiostro non raggiunge i livelli di efficienza delle cartucce per stampanti originali, si trovano oggi sul mercato prodotti di ottimo livello che assicurano un notevole livello qualitativo ed un buon risparmio.

Anche le cartucce ricaricabili offrono un’alternativa valida a chi non vuole spendere cifre troppo elevate: questo tipo di cartucce per stampanti sono la soluzione migliore da scegliere se non si hanno troppe pretese e non si punta a risultati di stampa professionali o di alto livello.

Si tratta dei prodotti indicati per chi ha particolare a cuore la salvaguardia dell’ambiente in quanto le cartucce rigenerate sono ottenute dal riciclaggio delle componenti in plastica.

Cartucce consumabili e rigenerate non offrono ovviamente le stesse garanzie a lungo termine di quelle originali, ma se si presta attenzione ad acquistare prodotti certificati UE e provvisti di schede di sicurezza dettagliate, anche queste consumabili stampanti possono rappresentare una soluzione vantaggiosa, oltre che a buon mercato.

Potrebbe interessarti leggere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.