Come collegare la stampante Brother al wifi

Il collegamento diretto della stampante Brother ad una qualsiasi rete WiFi richiede una serie di passaggi tutti da seguire con la massima precisione. Una macchina del genere deve essere prima di tutto configurata e impostata a dovere. La procedura prosegue con il download e l’installazione di un apposito software, poi ci si deve occupare di tutte le impostazioni che fanno da preludio al collegamento vero e proprio. Il processo cambia leggermente se si è in possesso di un dispositivo mobile Android o iOS, ma risulta comunque abbastanza semplice da mettere in pratica anche per utenti dalla scarsa dimestichezza con i moderni device elettronici.

Come collegare la stampante Brother al wifi

La ricerca delle impostazioni di rete wireless

Prima di collegare la stampante Brother al Wifi, bisogna intraprendere una serie di operazioni propedeutiche. Devono essere trovate le impostazioni di rete relative al comparto wireless del router o del relativo punto di accesso. Bisogna segnare il nome di rete, noto anche come SSID, e la chiave di rete, coincidente con la sua password. Per assolvere tale compito, è sufficiente dare un’occhiata alla base del router, o in alternativa visualizzare la documentazione che è stata fornita insieme al dispositivo. È un passaggio abbastanza semplice, ma comunque molto importante per andare avanti.

L’impostazione della stampante Brother

A questo punto, ci si deve occupare dell’impostazione della stampante Brother. Innanzitutto, bisogna collegare il cavo per l’apparecchio Brother ad una presa elettrica. Sul pannello di controllo dell’apparecchio, si preme sul tasto Menu e si selezionano la Rete e la dicitura WLAN. Bisogna andare su Installazione guidata e premere OK, per poi selezionare Sì per intraprendere la configurazione del wireless. Dopo aver scelto il SSID inserito in precedenza, se è attivo un sistema di crittografia, bisogna inserire la password e cliccare su OK. In caso contrario, si procede automaticamente. A questo punto, la stampante e il WiFi dovrebbero essere connessi fra loro.

Il download e l’installazione dell’apposito driver

Adesso ci si deve occupare dell’installazione del driver di Brother. Prima si parte con il download, che può essere effettuato direttamente sul sito Internet ufficiale dell’azienda. Quindi, si procede con l’installazione vera e propria. Quest’ultima può essere attuata sia se si è in possesso di un dispositivo con sistema operativo Windows, sia con l’alternativa Macintosh. Basta davvero poco per mettere in atto una rapida connessione, che fin da subito può fare in modo che la macchina possa iniziare a fungere senza alcuna difficoltà.

La configurazione definitiva della macchina di Brother

Ora è giunto il momento della configurazione della stampante Brother. Si parte verificando il nome e la chiave della rete. Per impostare tutto, bisogna andare su Menu e selezionare Rete e OK. Quindi, si deve entrare nella dicitura relativa all’installazione guidata, attivare il wireless e premere il pulsante Sì quando il sistema richiede l’attivazione della rete WLAN. Dopo che la macchina ha trovato la rete, si preme sul SSID annotato prima e si inserisce di nuovo la chiave di rete. Con tali processi, la macchina Brother si collega al dispositivo wireless e sul display appare la conferma dell’avvenuta connessione.

La configurazione con un dispositivo mobile Android

Il collegamento della stampante Brother al WiFi può avvenire anche con l’ausilio di un dispositivo mobile. Se possiede il sistema operativo Android, bisogna andare sull’icona relativa alle Impostazioni e poi sulla voce Wi-Fi. Dopo aver attivato quest’ultimo, si deve premere sul proprio SSID ed inserire la password, per poi andare sul tasto Connetti. Se sotto il SSID compare la scritta Connesso, la configurazione della rete wireless è da considerarsi completata. Infine, bisogna scaricare l’app Brother iPrint & Scan da Google Play per impostare tutto e usufruire della funzionalità fino in fondo.

La configurazione con un dispositivo mobile iOS

Chi invece dispone di un iPhone, un iPod Touch o un iPad, deve andare su Impostazioni e Wi-Fi. Dopo aver sbloccato l’opzione relativa a quest’ultimo, bisogna andare sul SSID inserito in precedenza e selezionarlo. Anche in tal caso, tocca immettere la chiave di rete inerente allo stesso SSID e verificare la configurazione dell’accesso alla rete, che è completa se appare un segno di spunta accanto al nome SSID. Infine, dopo aver scaricato Brother iPrint & Scan, l’operazione è compiuta.

Maestri Simone

Ciao a tutti mi chiamo Simone e gestisco questo blog, Spero che vi piaccia e che troverete i miei articoli interessanti e utili. Se avete bisogno di qualche consiglio e informazioni su come usare il PC, oppure su come scegliere un notebook potete contattarmi tramite Google+ o Facebook