Canon pixma mg3650: Recensione e prezzo

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo su:

La Canon, storica azienda nipponica fondata nel 1937 a Tokyo, produttrice di videocamere, fotocamere e stampanti multifunzione, immette ormai da anni sul mercato prodotti dagli elevati standard qualitativi, nonché competitivi e innovativi. E la stampante Canon Pixma MG3650 non fa certamente eccezione.

Canon pixma mg3650: prezzo

Il prezzo di vendita al pubblico è di circa 35 euro, noi consigliamo di acquistarla sempre su Amazon, Reso gratuito, 2 anni di Garanzia e spedizione veloce.

Canon Pixma MG3650 Stampante...

260 Recensioni
Prezzo consigliato: 72,33 € Risparmi: - 34%
- Prezzo: 48,00 € -

Canon pixma mg3650: Recensione

  • 7.7/10
    Giudizio complessivo - 7.7/10
7.7/10

Riassunto

Buona stampante multifunzione da costo molto contenuto, ideale per uso casalingo.

Design ed ergonomia

Dal punto di vista del design, la stampante in questione non si può certo definire come deludente, anzi. Si tratta di una stampante dalle dimensioni piuttosto contenute (44,9 x 15,2 x 30,4 cm), che può tranquillamente essere poggiata su una comune scrivania oppure su un ripiano creato ad hoc; nel caso in cui si scelga la seconda opzione, è bene prestare particolare attenzione alla resistenza della struttura, in quanto, a dispetto del volume limitato, il peso della stampante supera i 5 kg.

Nonostante il peso della stampante pregiudichi la sua ergonomia e ne ostacoli notevolmente il trasporto, l’aspetto estetico di questo prodotto è sicuramente un punto a suo favore. La Canon Pixma MG3650 si presenta infatti come un blocco con gli angoli smussati, di gran moda negli ultimi tempi. Non presenta particolari protuberanze, il supporto per la carta non è necessariamente posto in vista e sono assenti spigoli pericolosi per chi si trova nelle sue prossimità.

Vista dall’alto, questa stampante presenta esclusivamente il logo Pixma e i pulsanti per svolgere le varie funzioni. Il logo “Canon” è invece posto al di sopra del vassoio di uscita della carta (che, tra l’altro, è richiudibile), mentre tutti i vari connettori sono posti ai lati.

La stampante è disponibile in due colorazioni, per meglio adattarsi a ogni ambiente: nero e bianco.

Connettività

Dal punto di vista della connettività, la stampante non può che soddisfare chi la possiede. Ovviamente è presente il tradizionale cavo USB, che permette alla stampante di comunicare con computer e alcuni tablet con software completo. Naturalmente per la connessione è necessario installare sul computer i driver necessari, reperibili sul CD-ROM in dotazione o sul sito della casa produttrice. Bisogna ricordare che i driver sono soggetti ad aggiornamenti, i quali possono essere scaricati dal sito della Canon.

La stragrande maggioranza delle operazioni che vengono effettuate da pc, tuttavia, possono essere completate anche con smartphone e tablet: una completa e funzionale piattaforma è disponibile sia per iOS che per Android e, attraverso la rete wireless, mette in comunicazione i terminali con la Canon Pixma MG3650. Grazie all’applicativo sarà possibile stampare i documenti archiviati sul proprio terminale con un semplice tap, regolando inoltre tutti gli aspetti tecnici.

Il prodotto garantisce poi una connessione Wi-Fi duratura e stabile, grazie allo standard 802.11 b/g/n; inoltre, con la crittografia WPA-PSK, WPA2-PSK, WEP è possibile assicurarsi che la stampante sia esclusivamente sotto il proprio controllo.

Con la funzione “Pixma Cloud Link” l’utente potrà inoltre stampare documenti o foto direttamente dai servizi di storage cloud (come Dropbox, Picasa o Facebook).

Stampa

Il prodotto appartiene alla categoria delle Inkjet, dunque per funzionare richiede una cartuccia nera e una a colori (nel kit iniziale sono già presenti). La risoluzione massima di stampa è in linea con la media dei prodotti in commercio: 4000 x 1200 dpi. Ciò che migliora la funzionalità di questa stampante è la possibilità di stampare documenti anche senza alcun tipo di bordo.
La velocità di stampa è discreta, con una media di 13 pagine al minuto (in bianco e nero).

Le tipologie di carta compatibili con la stampante sono molteplici: oltre alla carta comune è possibile utilizzare carta comune, carta fotografica semi lucida, carta fotografica lucida e persino buste o trasferibili per t-shirt. A seconda dei formati e della tipologia di stampa, il numero di fogli al minuto stampati potrebbe variare.
Una funzione non sempre presente ma che in questo caso è molto apprezzata è la possibilità di stampare fronte/retro in automatico (senza dover girare il foglio).

Scanner

La parte anteriore della stampante presenta un vano apribile, che funge da scanner. Le dimensioni massime dei documenti scannerizzabili sono 216 x 297 mm, e la funzione è un po’ lenta (sono necessari 14 secondi per un singolo foglio) ma dotata di una buona risoluzione ottica (fino a 1200 x 2400 dpi).

Fotocopiatrice

Per concludere, la Canon Pixma MG3650 all-in-one può essere utilizzata anche come fotocopiatrice. Con questo prodotto è possibile fotocopiare comuni documenti anche con zoom (eventualmente senza bordi) e con una discreta rapidità. Il numero massimo di copie di un singolo documento che è possibile effettuare è di 21.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo su:

Maestri Simone

Ciao a tutti mi chiamo Simone e gestisco questo blog, Spero che vi piaccia e che troverete i miei articoli interessanti e utili. Se avete bisogno di qualche consiglio e informazioni su come usare il PC, oppure su come scegliere un notebook potete contattarmi tramite Google+ o Facebook