navigazione Categoria

Miglior cardiofrequenzimetro da polso e senza fascia 2017

Che caratteristiche deve avere il miglior cardiofrequenzimetro da polso?

Il miglior cardiofrequenzimetro da polso risulta essere un tipo di articolo che riesce ad offrire, agli sportivi, la concreta possibilità di mantenere sotto controllo ogni singolo parametro relativo all’allenamento stesso.
Ovviamente questo oggetto deve possedere anche tantissimi altri tipi di caratteristiche che permettono di identificare perfettamente questo genere di articolo.

Non vuoi leggere tutto l’articolo? salta ai migliori modelli

Ecco ora quelli che sono i parametri che identificano il miglior cardiofrequenzimetro.

Le varie informazioni fornite dall’orologio

Il cardiofrequenzimetro da polso deve permettere di conoscere una vastissima gamma di informazioni ed allo stesso tempo deve elaborare i diversi tipi di informazioni che devono essere elaborati dallo stesso oggetto in modo tale che si possano evitare delle situazioni negative durante lo stesso allenamento.

I dati importanti che devono essere elaborati sono quelli del peso iniziale ed età, in modo tale che possa calcolare quello che risulta essere lo sforzo fisico che deve essere necessariamente svolto al massimo per evitare complicazioni di ogni tipologia, che potrebbero comportare appunto delle situazioni che sono spiacevoli.

I dati che devono essere comunicati dallo stesso oggetto sono il numero di battiti cardiaci sotto sforzo, tempo di allenamento ed ovviamente lo sforzo che viene naturalmente svolto dalla persona.
Si tratta di dati che sono necessariamente importanti ed inoltre deve essere in grado di avvisare la persona che sta andando oltre il suo limite.

Inoltre è importante che questo particolare oggetto deve necessariamente segnare l’ora, in modo tale che questo possa essere utilizzato anche come orologio classico, dettaglio che non si deve assolutamente sottovalutare.

Le funzioni

Questo particolare oggetto deve possedere anche diverse funzioni che risultano essere essenziali per il miglior cardiofrequenzimetro. In primo luogo questo oggetto deve essere dotato di allarme che permette di capire nel momento in cui si supera appunto la soglia di sforzo massimo, dettaglio che permette di evitare delle complicazioni durante l’allenamento stesso.

Ma non solo: deve anche essere dotato ovviamente di GPS, che permette di avere sempre la possibilità di sapere dove ci si trova. Quando si effettua un allenamento in zone non conosciute, la funzione GPS in combinazione col cellulare consente di poter capire la zona nella quale ci si trova, evitando quindi situazioni di potenziale pericolo.

Ovviamente occorre anche cercare parlare del fatto che, come funzione elementare, deve essere completamente dotato della funzione impermeabile. Questo per evitare che, il sudore, possa avere un ruolo fondamentale nell’eventuale danneggiamento dello stesso oggetto.

Come altra funzione occorre parlare del fatto che questo oggetto deve essere in grado di memorizzare tutti i dati che riguardano l’allenamento: la memoria deve essere presente ed abbastanza elevata, in maniera tale che si possano avere dei dettagli sugli allenamenti stessi e sui vari progressi.

Infine occorre parlare anche del fatto che deve essere accompagnato dalla possibilità di poter essere connesso al cellulare, con tanto di applicazione nativa che consente di avere appunto una panoramica generale sul progresso degli allenamenti e sui diversi obiettivi raggiunti durante le sessioni di attività fisica.

Connettività

Sul fronte della connettività occorre mettere in risalto il fatto che questo particolare tipo di oggetto deve essere in grado di offrire diverse tipologie di connessioni ai vari dispositivi mobili, in particolar modo lo smartphone.

Si deve parlare del fatto che deve essere in grado di potersi connettere al proprio telefono o tablet mediante wifi o rete dati: la comunicazione deve essere costante ed in grado di inviare i diversi dati che vengono registrati dallo stesso oggetto indossabile.

Sarà anche molto importante valutare la possibilità di poter connettere questo oggetto mediante la connessione Bluetooth: se non si ha una linea dati mobile potrebbe essere totalmente inutilizzabile. Pertanto è bene valutare che questo articolo sia dotato ovviamente anche di questo genere di connessione.

Si tratta quindi di due particolari dati che non devono essere sottovalutati e che permettono di poter sfruttare al massimo questo oggetto stesso per poter ottenere appunto dei miglioramenti vari durante le varie sessioni d’allenamento.

Design

Infine deve essere naturalmente dotato di un design che risulta essere in grado di poter essere utilizzato senza che vi possano essere complicazioni e soprattutto rimanendo soddisfatti dello stile stesso dell’oggetto indossabile.

In primo luogo lo schermo deve essere abbastanza ampio e deve permettere di visualizzare i diversi dati in maniera attenta e precisa.
Il display dovrà quindi essere in grado di evitare che la luce, troppo intensa oppure abbastanza bassa, possa creare dei problemi per quanto riguarda il vedere i dati presenti nello stesso articolo indossabile.

Inoltre questo deve avere uno stile abbastanza semplice, con cinturino che potrà essere indossato senza problemi e possa essere utilizzato in maniera immediata, senza dover effettuare passaggi lunghi e complessi.

Infine occorre parlare anche del fatto che deve essere dotato di pulsanti che non ingombrano e che possano essere utilizzati in modo naturale e semplice.

Miglior cardiofrequenzimetro 2017: Guida all’acquisto

TomTom Spark 3 Cardio+Music: Miglior cardiofrequenzimetro qualità prezzo

TomTom Spark 3 Cardio+Music miglior cardiofrequenzimetro da polso senza fascia

TomTom Spark 3  è un cardiofrequenzimetro senza fascia dotato di GPS,  ovviamente monitora la frequenza cardiaca al polso in tempo reale. Potete ascoltare la vostra musica tramite gli auricolari senza dover utilizzare lo smartphone. Inoltre tutte le versioni di questo modello sono dotate Route Exploration per caricare e scoprire percorsi nuovi.

Il display di questo TomTom Spark 3 è LCD monocromatico. La risoluzione è molto buona: 168 X 144 pixel. La nota dolente è che non è touchscreen. Per navigare i vari menu è presente un comodo touchpad che si trova sotto lo schermo. Il cinturino è stato realizzato in silicone ed è intercambiabile. Una volta indossato non vi accorgerete di averlo al polso. 

Questo dispositivo è in grado di monitorare la frequenza cardiaca in tempo reale grazie a un sensore ottico che non prevede l’uso di una fascia toracica esterna.

TomTom Spark 3 ha una funzione molto comoda che permette l’allenamento a zone ed è in grado di visualizzare le calorie bruciate durante l’allenamento. Di default, mostra i valori limite per le zone di frequenza cardiaca in base all’età. Sono presenti sei profili preimpostati: Sprint, Velocità, Cardio, Fitness, Facile e Personalizzata. In quest’ultima è possibile impostare manualmente il valore minimo e quello massimo.

Metti nel carrello Amazon

Sigma PC 25.10: Miglior cardiofrequenzimetro economico con fascia toracica

Sigma PC 25.10 miglior cardiofrequenzimetro da polso con fascia toracica

Sigma PC 25.10 è un cardiofrequenzimetro con fascia cardio molto affidabile e preciso nonostante il prezzo economico. All’interno della confezione troviamo una fascia toracica con un sensore molto preciso che si occupa di rilevare il battito cardiaco mentre stiamo facendo attività fisica. Il dispositivo da polso ha le sembianze di un vero orologio e dispone di quattro colorazioni. Si presenta bombato ed è dotato di illuminazione, molto utile in ambienti poco illuminati.

I dispositivi dotati di fascia cardio sono i più precisi e affidabili che esistono in commercio. Questo perchè la rilevazione del battito cardiaco viene effettuata tramite la fascia toracica che viene posizionata all’altezza del cuore e non subisce interferenze dovute allo scorretto posizionamento o allo spostamento durante l’attività fisica.

Le funzioni di questo Sigma PC 25.10  sono molto utili utili ed importanti per chi pratica sport. Questo dispositivo viene tarato sulle caratteristiche dell’utente. Bisogna inserire il sesso, l’età, il peso, l’altezza, il livello d’allenamento di chi utilizza il dispositivo. In questo modo verranno prodotti dei dati molto accurati, anche le calorie bruciate durante l’attività fisica. Il battito cardiaco è sempre tenuto sotto controllo, e la frequenza per minuto è monitorata in tempo reale grazie alla fascia toracica.

Metti nel carrello Amazon

Garmin Forerunner 920XT: Acquisto consigliato

Garmin Forerunner 920XT miglior cardiofrequenzimetro da polso senza fascia

Garmin Forerunner 920XT rappresenta il top, è l’ideale per chi desidera allenarsi seriamente. Ideale per gli appassionati del triathlon e gli amanti del multisport. Sono presenti le migliori funzioni, troviamo il Live Tracking, la modalità nuoto, la modalità running e dispone anche di un sistema di activity tracking e monitoraggio del sonno.

Il display di questo Garmin Forerunner 920XT è a colori ad alta risoluzione. La cosa che ci ha stupito è la possibilità di poterlo usare in ogni condizione di luce. Dispone della funzione conta passi che prontamente ci avvisa se siamo stati fermi troppo a lungo. Ovviamente è presenta anche la funzione conta calorie che ci permette di impostare un allenamento molto dettagliato mostrandoci le calorie che bruciamo durante l’allenamento.

Questo cardiofrequenzimetro senza fascia è dotato di GPS che si attiva appena entriamo nella modalità corsa. Il tempo di aggancio ai satelliti è molto veloce, ci impiega solamente dai 3 ai 10 secondi. Appena inizieremo a correre verrà prontamente visualizzato la velocità e la distanza che abbiamo percorso in maniera molto precisa.

Metti nel carrello Amazon

Polar M430: La migliore alternativa

polar m430: miglior cardiofrequenzimetro da polso senza fascia toracicaPolar M430 è un cardiofrequenzimetro da polso senza fascia toracica ed ha un design completamente impermeabile. Risulta molto comodo per quando andiamo in piscina o quando ci facciamo la doccia una volta terminato l’allenamento. Il rilevamento della frequenza cardiaca può essere effettuato al polso tramite 6 led o con la fascia toracica.  Spesso mentre ci alleniamo l’orologio tende a ballare un pò, con questo algoritmo la misurazione della frequenza cardiaca sarà sempre precisa e in tempo reale. Secondo Polar non serve stringere con accuratezza al polso l’orologio per ridurre le interferenze.

il sensore HR durante il nuoto può essere abilitato e ci mostrerà solamente  la frequenza cardiaca e il tempo totale della attività. 

Per chi ama correre su tapis roulant, questo Polar M430 risolve il problema del calcolo della distanza, riducendo al minimo l’usura della batteria. L’accelerometro incorporato, permette di rilevare il ritmo della nostra corsa, la distanza che abbiamo percorso e la cadenza.

Gli allenamenti vengono sincronizzati automaticamente tramite Bluetooth Smart quando accedete all’app, oppure collegando l’orologio al computer tramite una porta USB.

Il display è monocromatico, difatti troviamo solo il bianco e nero come colori ed ha una risoluzione di 128 x 128 Pixel.

Metti nel carrello Amazon

Leggi le recensioni dei migliori cardiofrequenzimetri del 2017