I MIGLIORI robot aspirapolvere da comprare

Sei indeciso su quale siano i migliori robot aspirapolvere da comprare? Questo articolo è stato creato con lo scopo di aiutarti a scegliere il migliore prodotto più adatto alle tue esigenze.

Caratteristiche e funzioni dei migliori robot aspirapolvere

Fondamentalmente, hanno tutti un principio di funzionamento molto simile: si muovono autonomamente in giro per casa su un paio di ruote che aspirano la sporcizia dai pavimenti.

Da due a quattro spazzole sul fondo, afferrano lo sporco dal bordo del pavimento e dai bordi della parete e lo convergono in un’area di aspirazione dove è presente una piccola pattumiera filtrata. Al termine della pulizia o quando la batteria si sta esaurendo, tornano al dock di ricarica. Il modo in cui svolgono il lavoro però, può differire tra produttori e modelli.

Quale robot aspirapolvere comprare? 

  • Robot Aspirapolvere professionale 4 in 1: spazza, aspira, passa il panno e lava, tutto in uno e su ogni genere...
  • Con la sua navigazione intelligente, il robot automatico sa perfettamente dove si trova, dove pulisce e cosa...
  • Un robot lava-pavimenti con Intelligente robot, Si muove in modo intelligente adattandosi alla vostra casa,...
  • iRobot ha oltre 25 anni di esperienza e innovazione nel mondo della robotica, con oltre 25 milioni di robot...
  • Il sistema di pulizia a 3 fasi raccoglie di tutto, dalla polvere più sottile ai detriti più grandi, fino ai...
  • Le testina di pulizia a regolazione automatica mantiene le doppie spazzole a diretto contatto con pavimenti e...
  • ①【1500Pa Super Aspirazione & 55DB Bassa Rumorosità】♚1500Pa Super aspirazione, attivazione con un solo...
  • ②【100Min di Pulizia Tempo & Ricarica Automatica】♚Ricarica 5-6h, 2600mAh batteria ad alta capacità...
  • ③【Navigazione Intelligente & Sistema di Pulizia a 3 Punti】♚Tecnologia di navigazione intelligente...
  • Robot aspirapolvere e lavapavimenti 2 in 1: Fornito sia con serbatoio raccogli polvere che con una vaschetta...
  • Sistema di navigazione intelligente: il DEEBOT segue un percorso di pulizia sistematico avanti e indietro che...
  • Modalità di pulizia Max: Oltre alle modalità Auto/Mirata/Bordi/Singola stanza, il DEEBOT è dotato di...
  • Xclean è il robot aspirapolvere capace di pulire in autonomia pavimenti e tappeti e di rientrare...
  • I sensori anti-ostacolo garantiscono una pulizia quotidiana accurata coprendo la superficie della stanza senza...
  • Xclean è in grado di rientrare autonomamente alla base ricarica quando la batteria sta per scaricarsi: 1,5 h...

Ecco alcune caratteristiche e funzioni da considerare oltre le nozioni di base

Controllo

Praticamente tutti i modelli includono una modalità “automatica” che richiede di non fare altro che premere un pulsante su un telecomando, in un’app o sul robot stesso per pulire la stanza. Questo è ottimo per la pulizia ad hoc, ma la maggior parte dei modelli può anche essere programmata per la pulizia sulla base di un programma dai noi scelto.

Quest’ultima possibilità permette di creare una routine di pulizia, in modo tale da mantenere la casa pulita anche quando noi non ci siamo. Alcuni modelli di fascia alta si integrano anche con dispositivi intelligenti, come Amazon Echo e Google Home, che consente di controllarli utilizzando i comandi vocali.

Le modalità di pulizia

Proprio come il tuo aspirapolvere può essere regolato per pulire tappeti e pavimenti duri, così si fa anche con il robot. La maggior parte offre la possibilità di modificare l’aspirazione e altre funzioni di pulizia per adattarsi alle diverse superfici del pavimento, automaticamente o con il comando da parte dell’utente. Possono anche includere opzioni per pulizia singola o doppia di una stanza, offrire un’opzione per concentrarsi solo sulla pulizia lungo i bordi del muro e battiscopa ecc..

Sistema di navigazione

Sono in grado di orientarsi attraverso una combinazione di sensori. I sensori Cliff fanno sapere quando c’è un aumento della distanza dal pavimento, ad esempio scale o un soggiorno con un dislivello, in modo che non si ribalti. Altri sensori informano il robot quando ha urtato contro un oggetto, quindi può cambiare direzione o è vicino a un muro, quindi può seguirlo. Ancora altri sensori aiutano il robot a tracciare la distanza percorsa.

Sistema di mappatura

I produttori stanno includendo sempre di più, la capacità di mappatura in alcuni dei loro aspirapolvere robot. Questi modelli utilizzano una fotocamera integrata o riflessi laser per produrre una visuale a 360 gradi della stanza. Ciò consente al robot di creare una mappa dello spazio e localizzarsi all’interno di questa. Il vantaggio della mappatura è che l’aspirapolvere saprà quali aree ha già pulito e quali no, per evitare di lavorare inutilmente più volte sullo stesso punto.

Inoltre, consente di sapere dove riprendere la pulizia se deve interrompere e ricaricare a metà dell’attività. Questo lo rende ideale per le stanze più grandi ma poiché è ancora una caratteristica premium è disponibile solo su modelli che necessitano di un budget importante. I migliori robot aspirapolvere possono tracciare il percorso più efficiente attraverso la stanza, motivo per cui i modelli con mappatura sembrano muoversi su linee rette più ordinate rispetto alle loro controparti senza mappatura.

Il sistema di mappatura della navigazione non è privo di difetti ovviamente. In ambienti con scarsa illuminazione, questo tipo di funzione può risultare compromessa, inoltre le pareti scure possono interferire con i segnali laser e gli specchi a terra possono ingannare il robot nel pensare che una stanza sia più grande di quello che è.

Possibilità di delineare confini

In un mondo ideale, elimineresti tutti i pavimenti dal disordine prima di usare il tuo robot aspirapolvere, ma ciò non è sempre possibile. Sapendo questo, includono un modo per bloccare le aree in cui non vuoi che questo lavori, che si tratti di un’area per animali domestici, della stanza dei tuoi bambini o di un gruppo di cavi per dispositivi nell’angolo. Spesso è solo nastro magnetico che si estende davanti o su un’area proibita che i sensori rileveranno e gli diranno di evitare. Alcuni modelli utilizzano inoltre barriere virtuali, come la capacità di designare i confini su una pianta virtuale.

Dimensione del robot aspirapolvere

Le dimensioni sono importanti. In primo luogo, determineranno la capacità del dispositivo di lavorare anche in spazi stretti, come sotto i mobili della cucina e mobili a bassa distanza (divani e poltrone reclinabili).

Se è troppo alto, non sarà in grado di raggiungere questi punti, o peggio, entrerà e rimarrà bloccato fino a quando saremo noi a liberarlo fisicamente. In secondo luogo, maggiore è l’aspirazione del robot, maggiore è la pattumiera; i migliori robot aspirapolvere infatti non usano sacchi espandibili. I modelli premium hanno anche più di 500ml di serbatoio, quelli economici anche meno di 200ml.

Wi-Fi

Gli aspirapolvere abilitati con la tecnologia Wi-Fi, ti consentono di controllarli con un’app per smartphone in aggiunta a un telecomando fisico. Questa convenienza da sola non garantisce davvero il costo aggiuntivo che questi modelli richiedono, ma alcune app offrono anche altri vantaggi, come cronologie di pulizia dettagliate e la possibilità di salvare e modificare le mappe del pavimento per una migliore navigazione. Questi modelli meritano di essere considerati se stai pulendo spazi ampi e complessi.

La durata della batteria e docking automatico

Un aspirapolvere robot può pulire fino a un’ora e mezza, mentre alcuni modelli di fascia alta possono durare ben due ore. Alcuni aspirapolvere torneranno addirittura alle loro stazioni base, caricheranno e poi finiranno di pulire (docking automatico).

Altro parametro da prendere in considerazione è la durata di ricarica, perchè il tempo che intercorre tra un ciclo di pulizia e il successivo può influire notevolmente sulla durata complessiva del lavoro. Nei modelli economici necessitiamo di un tempo di ricarica di almeno quattro ore, mentre con una spesa superiore, si potrà beneficiare di tempi ridotti (circa un’ora).

Livello di rumore

I robot sono generalmente più silenziosi di quelli standard, ma alcuni hanno un fastidioso fischio acuto e altri emettono un rumore meccanico. Questo potrebbe essere meno importante se il robot funziona principalmente mentre sei fuori casa, ma questi suoni possono essere abbastanza forti da infastidire i vicini o spaventare gli animali domestici.

App per aspirapolvere robot

Mentre la funzionalità varia a seconda della complessità del robot, le app dedicate dovrebbero avere tutte le capacità di base per accendere e spegnere le macchine o mettere in pausa il ciclo. Altre funzioni possono includere una mappa della pulizia del robot, registro / cronologia delle pulizie, stato della batteria o notifiche.

Webcam

Abbiamo visto che alcuni aspirapolvere robot di fascia alta sono dotati di una telecamera di sicurezza. In combinazione con un’app, puoi accedere e monitorare la tua casa da remoto.

Prestazioni

Le prestazioni di un aspirapolvere sono determinate da tre fattori complementari:

  • i motori, che determinano la potenza di aspirazione
  • il tipo di spazzole utilizzate, che comprendono spazzole laterali e spazzole rotanti (il tipo di spazzole utilizzate ne determina l’efficacia nel catturare polvere, peli lunghi e fibre. Le spazzole laterali sono importanti per catturare la polvere lungo i bordi delle pareti e negli angoli)

Manutenzione

Un’altra caratteristica da tenere in considerazione riguarda la manutenzione dello strumento. Tutti gli aspirapolvere necessitano di pulizia del filtro e svuotamento regolare del contenitore della polvere. Altri poi richiedono anche la rimozione e la pulizia di ruote ed estrattori con smontaggio dell’unità.

Altre caratteristiche

Alcuni degli altri extra che potresti trovare utili includono:

  • Garanzia : prenditi del tempo per leggere la garanzia in modo da sapere cosa è coperto. Una garanzia di base coprirà i componenti difettosi. Alcuni prodotti hanno garanzie più lunghe di altri. La maggior parte inizia a 90 giorni e la più lunga è di 2 anni. Fortunatamente, le garanzie estese sono piuttosto economiche per i robot pulitori.
  • Manuale per l’utente : i manuali per l’utente dettagliati sono importanti in quanto possono aiutarti a saperne di più su come utilizzare al meglio il tuo nuovo robot. Controlla il sito Web del produttore per vedere se ci sono ulteriori guide o video sulla risoluzione dei problemi per aiutarti.
  • Accessori opzionali: alcuni modelli offrono un telecomando opzionale che può essere utilizzato per modificare le impostazioni sulla macchina. Oppure, potresti desiderare una batteria aggiuntiva o altri strumenti.

Fasce di prezzo

Modelli di fascia bassa costano meno di 200 euro, prodotti che richiedono una spesa compresa tra i 300 e i 500 euro, si inseriscono nella fascia media, al di sopra dei 600 euro troviamo prodotti premium, di qualità, appartenenti alla fascia alta della categoria.