Android

Non tutti conoscono questi 3 TRUCCHI per LOCALIZZARE un telefono android

Come localizzare un telefono android
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It

Se desideriamo individuare un telefono cellulare e tracciare il segnale per recuperarlo, siamo nel posto giusto. Alcuni anni fa, solo le agenzie governative e le antenne telefoniche erano in grado di localizzare un telefono cellulare attraverso la triangolazione, una tecnica che oggi si chiama localizzazione GSM. Di seguito vedremo in particolare come localizzare uno smartphone Android.

Come localizzare un telefono android

Come individuare un cellulare rubato o smarrito

Qualsiasi utente che abbia uno smartphone entra in una situazione di panico quando il suo cellulare viene perso o rubato. Se questo è il nostro caso, non c’è da preoccuparsi perché possiamo usare diversi metodi per ritrovarlo. Tuttavia, la percentuale di successo dipenderà da diversi fattori: se al momento della perdita il cellulare era acceso o spento, se disponevamo di una connessione Internet con dati mobili o wifi attivo e se il cellulare aveva la funzione di posizione attiva.

Trovare il cellulare con il GPS

Trovare il cellulare con il GPSQuesta è l’opzione migliore per individuare un telefono cellulare attraverso un dispositivo mobile o un programma di monitoraggio. Esistono diverse applicazioni che ci consentono di tracciare un cellulare e trovarlo quasi istantaneamente.

Attenzione: per poter attivare le funzioni di localizzazione è necessario aver installato e configurato l’app di tracciamento. Una di queste è Cerberus, che è considerata la migliore applicazione di tracciamento disponibile per Android. La cosa migliore di questa app è il telecomando per localizzare il cellulare da lontano, che si può usarlo dal web o da un altro cellulare.

Una volta installata l’applicazione, andiamo sul sito www.cerberusapp.com e inseriamo le credenziali utilizzate all’atto della registrazione. Altre funzioni principali sono: l’opzione Trova il mio cellulare per localizzarlo su una mappa GPS, l’eliminazione della memoria interna del telefono e la scheda SD, invio delle informazioni della nuova SIM (nel caso venisse cambiata), registrazione di chiamate e messaggi e la funzione di scatto foto.

Come possiamo vedere, abbiamo quasi il controllo totale del nostro cellulare rubato o perso. Inoltre, questo strumento ci consente di inviare questi comandi tramite un altro telefono cellulare. Questo è molto utile nel caso in cui il cellulare smarrito non abbia accesso a Internet, poiché l’attivazione dei comandi avverrà tramite messaggi di testo su rete GSM.

L’app è gratuita ed è disponibile sul Play Store di Google.

Altre applicazioni di tracciamento meno note, ma altrettanto utili:

– Trova il mio telefono
– Family Locator (ideale per tutti i membri della famiglia)
– Prey Anti Theft

Tracciare la cella tramite il numero

Molti si illudono che è possibile trovare il cellulare tramite il numero telefonico, ma in realtà oggi non esiste in Internet un sistema del genere; pertanto, tutte le pagine che esistono online in cui ci fanno inserire un numero di telefono sono a scopo di truffa.

Quindi, tutti i modi esistenti per rintracciare un telefono smarrito o rubato hanno a che fare con un’e-mail, un GPS attivo e l’ultima posizione tracciabile.

Individuare il telefono Android con Google Maps

Individuare il telefono Android con Google MapsMolti utenti di smartphone non sono a conoscenza che questa funzione di Google è utile anche per localizzare il cellulare. A tal proposito, dovremmo sapere che qualsiasi cellulare Android ha un servizio chiamato Google Device Manager, anche noto come Gestione dispositivi Android. Sebbene non offra tante opzioni quanto le app di tracciamento che abbiamo menzionato in precedenza, può essere utilizzato in caso di emergenza per individuare il numero di telefono satellitare gratuito.

Per localizzare in nostro dispositivo Android con questo metodo, andiamo all’indirizzo https://www.google.com/android/find e inseriamo l’email associata al cellulare perso.

Possiamo vedere il dispositivo in tempo reale sulla mappa se abbiamo la posizione attiva.

Le opzioni di base per comunicare con il nostro cellulare sono:

– suono: viene attivato un forte allarme in modo da poter trovare il cellulare se è nelle vicinanze
– blocco: il terminale viene bloccato e possiamo inviare un messaggio in modo che la persona che lo ha trovato possa restituircelo
– elimina: tutti i dati vengono cancellati, anche se questa è l’ultima opzione poiché se attivata non sarà più possibile trovare il telefono in questo modo

Localizzare un cellulare Samsung

Se il nostro cellulare è Samsung e abbiamo un account, possiamo entrare nel servizio ufficiale Trova il mio Samsung e provare il tracciamento. Nel caso in cui le app menzionate non funzionino, è possibile utilizzare il software a pagamento per sapere come spiare un cellulare che controlla più di un dispositivo in remoto.

Bloccare il telefono

Se non riusciamo a recuperare il nostro cellulare, dobbiamo provvedere quanto meno a proteggere la nostra privacy. Quindi, contattiamo il gestore mobile della nostra SIM e spieghiamo la situazione all’operatore. In questo modo potremo bloccare il telefono, che non sarà più utilizzabile. Fatto ciò, rechiamoci alla polizia e segnaliamo il furto o lo smarrimento del cellulare.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It
Maestri Simone
Ciao a tutti mi chiamo Simone e gestisco questo blog, Spero che vi piaccia e che troverete i miei articoli interessanti e utili. Se avete bisogno di qualche consiglio e informazioni su come usare il PC, oppure su come scegliere un notebook potete contattarmi tramite Google+ o Facebook
https://s-m-webblog.com