App Android

Le 10 migliori applicazioni per il controllo e la sicurezza della casa

Le 10 migliori applicazioni per il controllo e la sicurezza della casa
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It

Lasciare la casa incustodita, per poche ore o per l’intero periodo delle vacanze, può generare ansia. Nonostante l’accortezza di una porta blindata, sempre più spesso i malviventi riescono a violare le pareti delle abitazioni. Per questo, si ricorre a sistemi di videosorveglianza che si possono monitorare persino dal cellulare. D’ora in poi, basterà aprire una schermata dello smartphone per controllare la propria casa anche se ci si trova a chilometri di distanza.

Le 10 migliori applicazioni per il controllo e la sicurezza della casa

1) Invideon.

Basato sul sistema di archiviazione Cloud, questa app per video sorveglianza vi mostrerà tutto ciò che compare al di là dei vostri dispositivi di videosorveglianza, anche se si tratta di più ambienti diversi. I video sono tutti di alta qualità e dotati di audio e possono vedersi anche in tempo reale per tutto il tempo che sarà necessario. Sono anche condivisibili su blog e social network. Le videocamere e i sistemi compatibili sono di diversi marchi, molti anche celebri: Philips, Hikvision, Milesight, Foscam e Logitec.

2) Nest.

Se avete apparecchiature compatibili, con quest’app potrete tenere d’occhio la caldaia ed evitare pericolose fughe di gas: perché il pericolo non viene solo dai ladri, ma anche dal malfunzionamento di alcuni oggetti. Verrete avvisati, in caso di presenza di monossido di carbonio, con allarmi immediati e potrete avvertire i soccorsi. Non solo, vi sarà possibile anche comandare il termostato a distanza per accenderlo prima del vostro rientro o spegnerlo se lo avete dimenticato acceso, impostarne la temperatura e ricevere avvisi se fa molto freddo per poterlo regolare al meglio. Analogamente, vi sarà possibile intervenire anche sull’allarme di casa, inserendolo o disinserendolo e ricevendo alert se è stata aperta una finestra o una porta.

3) VideoMonitor.

Quest’app si avvale della localizzazione tramite GPS: in tal modo, potrete non solo monitorare la vostra casa, ma anche un’automobile che abbia installato un sistema di videosorveglianza, per sapere dove si trovano i vostri cari in ogni momento. L’interfaccia è molto semplice e intuitiva.

4) I-Security.

Anche questa app propone video in tempo reale di svariate telecamere che avrete installato in casa, e potrete connettervi sia con wi-fi che con connessione 4G senza consumi eccessivi. Vi sarà possibile anche configurare eventuale audio e conversazioni con chi si trovi al di là dell’obiettivo, oltre che notifiche push per avere sempre tutto sotto controllo.

5) Alfred.

Questa applicazione, che si chiama come il maggiordomo di Batman, è facile e intuitiva da utilizzare: la videocamera può essere costituita anche da un secondo smartphone posto in casa, collegato con il vostro. Potrete visionare di tutto, anche stanze che si trovano al buio grazie alla visione notturna. Se avete dei sensori di movimento, riceverete gli alert conseguenti e l’audio è bidirezionale, così potrete anche conversare con i vostri familiari come in una videochiamata o dissuadere visitatori indesiderati. Infine, potrete anche scattare foto per immortalare eventi interessanti.

6) AtHomeVideoStreamer.

Si tratta di un’app che vi avviserà di eventuali problemi per mezzo di alert con gif animate. La rilevazione di movimenti sospetti verrà fatta con estrema accuratezza, evitandovi falsi allarmi e spaventi inutili, inoltre l’app distingue i familiari dagli estranei. È dotata di visionenotturna, audio bidirezionale e archiviazione su cloud. Le videocamere da voi posizionate, inoltre, potranno essere spostate a distanza e tutti i dati saranno crittografati per una maggiore sicurezza.

7) SalientEye.

Anche con questa app è possibile usare un vecchio smartphone come videocamera di sicurezza. Il vantaggio, è che sarà trasportabile ovunque: in hotel, in ufficio, a casa od ovunque vogliate monitorare chi si trovi in una stanza. Potrete rilevare movimenti, scattare foto, ascoltare l’audio e parlare anche con la persona che si trovi all’altro capo dello smartphone e persino far scattare un allarme.

8) Airkey App.

E’ uno degli ultimi arrivati nel campo della sicurezza, ovvero una app grazie alla quale è possibile apire le porte di casa direttamente dal proprio cellulare. L’unica cosa di cui necessitiamo sono un cellulare NFC, internet o wifi per la connessione e un cilindro di sicurezza Airkey. Un’ulteriore passo in avanti nel settore della sicurezza domestica. I vantaggi sono tanti, serratura innovativa e pertanto non conosciuta dai ladri, leggerezza nelle tasche prive ormai di pesanti chiavi, impossibilità di rimanere fuori casa per la dimenticanza delle stesse con conseguente chiamata al fabbro e spesa annessa, ad esempio vedi pronto intervento fabbro a Milano .

9) TinyCamMonitor.

Vi consentirà di visionare tutto ciò che accade al di là della vostra videocamera di sorveglianza, intervenendo sullo zoom, ascoltando le conversazioni o interagendo con l’altra persona e controllando i movimenti dei dispositivi in maniera semplice e intuitiva. La versione PRO consente di avere allarmi personalizzati, rilevazione dei volti, video e audio multipli e persino supporto per sensori di calore e umidità.

10) IP Cam Viewer Lite.

Per monitorare videocamere e webcam, quest’app supporta oltre 1500 dispositivi NVR o DVR. I video potranno essere registrati ed esportati su Dropbox, SD e mail con audio bidirezionale, rilevazione dei movimenti e possibilità di creare notifiche e widget sulla schermata principale del cellulare.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It
Maestri Simone
Ciao a tutti mi chiamo Simone e gestisco questo blog, Spero che vi piaccia e che troverete i miei articoli interessanti e utili. Se avete bisogno di qualche consiglio e informazioni su come usare il PC, oppure su come scegliere un notebook potete contattarmi tramite Google+ o Facebook
https://s-m-webblog.com